logo

PLASTICA MONOUSO, BUONOMO DI LEGAMBIENTE:"LA PLASTICA INVADE NON SOLO IL MARE MA ANCHE IL TERRENO"

 

Arriva la direttiva definitiva dell'Unione Europea che vieta dal 2021 oggetti in plastica monouso, quindi piatti, posate, aste per i palloncini, cannucce, i bastoncini cotonati.
Si tratta di una decisione importante per la tutela dell'ambiente e nell'ambito della lotta all'inquinamento. A Radio Kiss Kiss Italia ne abbiamo parlato con Michele Buonomo di Legaambiente
Ida: Buongiorno

Michele : Buongiorno è proprio vero quello che diceva che il tempo vola, che noi usiamo tantissimo tempo per mettere al bando definitivamente. Ora arriva la decisione del Consiglio dell'Unione Europea in base alla quale saranno vietati cannucce di plastica, piatti di plastica, stoviglie monouso ma anche cotton fioc. Sempre più spesso questi oggetti in plastica usa e getta invadono non solo il nostro mare , le nostre spiagge, ma anche i terreni che arrivano in contatto con gli animali che incominciano a morire , come è successo nel giro di pochi giorni a cinque capodogli , l'ultimo spiaggiato ieri mattina a Cefalù. La plastica usa e getta è diventata veramente insostenibile

I: Diciamo un'adozione formale di queste nuove norme da parte del Consiglio , quindi si pensa adesso alle alternative usa e getta. Lei ha citato i capodogli, voi di Legambiente siete anche reduci dalla presentazione del beach litter 2019 , ovvero il dossier che riguarda l'accumulo di spazzatura sulle spiagge italiane. Cè da piangere anche questa volta, Buonomo !

M: si, purtroppo le percentuali sono altissime, abbiamo trovato fino a novecento, mille oggettini, pezzi soprattutto di plastica, polistirolo, cicche ogni cento metri quadrati di spiaggia. La situazione è chiara , ieri mattina siamo stati con un gruppo di volontari, con le scuole e gruppi di rocciatori di Salerno a ripulire le ripe rosse nel pieno Cilento, invase dai rifiuti , che non sono solo in spiaggia ma spesso riportate dal mare. Io ci tengo a ripetere che ogni anno versiamo nei nostri mari circa nove milioni di tonnellate di plastica ,un dato impressionante , però a fronte di questo bisogna anche dire che sempre più spesso, ormai il 27% dei cittadini italiani, ha messo al bando spontaneamente l'utilizzo delle plastiche usa e getta.
A Salerno si inaugura un supermercato che ha deciso di essere sostenitore e di acquistare stoviglie di plastica non monouso. E in più l'attenzione dei cittadini sta aumentando di giorno in giorno poiché aumenta la consapevolezza che non possiamo assolutamente continuare così.

I : Questa è una cosa che ci fa molto piacere , i dati che citava lei e che approfondiremo tra poco , perché con tutte le campagne di sensibilizzazione alla fine sta arrivando l'idea che il pianeta sta soffocando e che siamo noi i principali artefici di questo disastro ambientale e che se vogliamo possiamo fare delle cose che poi ci fanno stare bene e che servono per la comunità.
Ben vengano tutti questi messaggi per tutelare l'ambiente, perché si avvicina l'estate andiamo al mare e vogliamo farci un tuffo in un acqua splendida, ma noi dobbiamo fare qualcosa finché sia così . Michele Buonomo noi la ringraziamo , ci sentiremo sicuramente ,così approfondiremo ancora questi argomenti

M: Grazie a voi ,ricordate che il vostro lavoro va anche nella direzione di un anticipazione di queste norme previste per il 2021 nel nostro paese.

RIASCOLTA L'INTERVISTA

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.