logo

GENDER GAP, D'ASCENZO (SOLE 24 ORE):"BISOGNA CREARE LAVORO PER LE DONNE E SMETTERE DI DISCRIMINARLE"

 

Il mondo dell'occupazione è costantemente sotto i riflettori per vari motivi. Tra questi il gender gap, le differenze salariali che, a parità di condizioni, vedono le donne pagate meno rispetto agli uomini. Eppure, impiegare le donne in posizioni strategiche aumenterebbe l'economia globale del 35% . A conferma di questa tesi arriva anche uno studio condotto dall' Harvard business Review che dice che l'equilibrio di genere permetterebbe di raggiungere ventotto mila miliardi di dollari del PIL mondiale entro il 2025. Come potrebbe succedere ce lo spiega Monica D'Ascenzo giornalista finanziaria e scrittrice, attualmente in redazione finanza e mercati del Sole 24 ore, ideatrice e responsabile di ALLEY OOP che è l'altra metà del sole ,il blog multifirma del Sole 24 ore dedicato alla diversity

 

M.S.Monica benvenuta su Radio Kiss Kiss Italia .

Monica : Grazie a voi per avermi invitato

M.S : Allora Monica , secondo te in che modo un minore Gender Gap migliora produttività e fatturato nelle aziende ?

M. : allora facciamo un esempio pratico , se noi affermiamo che le competenze e i talenti sono distribuiti in modo eguale fra i due generi maschile e femminile e poi io ho a capo delle aziende l'80 % uomini e il 20 % soltanto le donne , vuol dire che ci sono uomini meno dotati che sono arrivati ai vertici e delle donne più dotate in media che non ci sono arrivate perché altrimenti tu avresti equamente il 50 e 50 .
Non so se sono riuscita ...

M.S : si si , assolutamente ! Tra l'altro ci hai parlato anche di quello che è il quadro attuale della percentuale che le donne occupano nei ruoli dirigenziali delle aziende

M: un po' più bassa , siamo al 17,1 % in Italia...

M.S : ma secondo te quale è la ricetta giusta per raggiungere questo equilibrio di genere ?

M: ma secondo me bisogna partire da alcuni dati , abbiamo sentito e ricordato i dati della crescita economica nel caso in cui ci fossero manager donna tanto quanti manager uomini al mondo. Basta ricordare i dati italiani , la percentuale dell'occupazione delle donne in Italia non ha superato il 47,3 %, ricordiamo che gli obiettivi di Lisbona del 2010, quindi di nove anni fa , erano per tutti i paesi Europei quelli di raggiungere il 60 %. Così non è stato e siamo ancora lontani. Se in Italia ci fosse la stessa occupazione tra uomini e donne, e gli uomini sono poco oltre il 60 %, noi avremmo un incremento del PIL di 11 punti percentuali e sarebbe tantissimo. Teniamo conto che il paese sta crescendo allo 0,1 % quindi l'11% sarebbe ai livelli della Cina per dire , quindi bisogna partire dalle basi e creare il lavoro per le donne e creare il lavoro per le donne non vuol dire doverle agevolare in qualche modo ma forse smettere di discriminarle

M.S . : C'è un dato in più che emerge da questo studio : che dice che se per educazione gli anziani di oggi erano tesi a far carriera lasciando alla donna magari il compito di occuparsi delle cose di casa il GENDER GAP però non piace ai Millenials , perché ?

M: diciamo che per i millenials le coordinate sono tutte diverse da quelle della nostra generazione. Io ho 48 anni, quindi sono lontana dai millenials , perché sono cresciuti con dei modelli molto diversi. Noi siamo cresciute con le principesse di Disney , adesso le principesse di Disney sono quelle che si prendono il trono come Frozen, quindi a partire dall'educazione proprio di base. Prima non c'erano nella mia generazione bambine che giocavano a calcio ,adesso abbiamo il campionato di serie A del calcio femminile e la squadra nella nazionale che giocherà i mondiali quest'estate. I parametri sono totalmente diversi. I millenials, e ancora di più la generazione zeta ,sentono molto meno questa differenza. Se noi andiamo a vedere in casa negli equilibri familiari i millenials aiutano molto di più nelle faccende domestiche sia gli uomini che le donne che non quanto avveniva prima con la mia generazione , quindi questo cambia tutti gli equilibri

M.S : quindi se l'obiettivo di crescita è lontano comunque c'è la buona volontà da parte dei nostri giovani!
Monica io ti ringrazio moltissimo, ti rilascio al tuo lavoro , grazie per essere stata con noi qui su radio Kiss Kiss Italia , per averci dato questo contributo così importante .

M: Grazie a voi

M.S. Ciao, buona serata .

M: Arrivederci

 

RIASCOLTA L'INTERVISTA

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.