logo

"COLPA DELLE FAVOLE", VENERDÌ IL NUOVO ALBUM DI ULTIMO

Nato a Roma nel quartiere di San Basilio, ha seguito un percorso di studi alConservatorio di Santa Cecilia dedicandosi al pianoforte e poi alla composizione. Ha iniziato a scrivere e comporre canzoni già all'età di quattordici anni.

Parliamo di Niccolò Moriconi in arte "Ultimo", cantautore romano che ha incantato la critica con i suoi testi poetici.
Venerdì pubblica il suo terzo album "Colpa delle favole". Un'ascesa rapida, che troverà il suo culmine con il concerto evento del 4 Luglio all'Olimpico di Roma dove sicuramente farà registrare il sold out.
Ma come ogni artista che si rispetti, prima di arrivare alla consacrazione, bisogna seguire un percorso spesso tortuoso, fatto di contrasti, delusioni, estro soppresso, ma anche da barlumi di possibilità.
La prima vera sterzata nella carriera Ultimo la ottiene nel 2016 quando la Honiro, casa discografica indipendente, indice uno One Shot Game. Il giovane
cantautore trionfa convincendo l'etichetta a produrre quello che poi si trasformerà nel suo primo album "Pianeti".
.
Spinto dai singoli "Chiave", "Ovunque tu sia" e "Sabbia" si collocherà nella seconda posizione, nella classifica stilata da ITUNES.
Nel 2017 Fabrizio Moro lo sceglie per aprire il suo concerto a Roma, una collaborazione che proseguirà col singolo "L'Eternità".
Ma è nel 2018, forte di un sempre più crescente consenso, che la carriera di Ultimo ottiene un altro importante riconoscimento. Selezionato per partecipare tra le Nuove Proposte al Festival di Sanremo, sbaraglia tutti con il brano "Il ballo delle incertezze" classificandosi primo.
A seguito dell'apprezzamento di pubblico e critica, vince anche il premio Lunezia per il miglio testo. Sarà questo il momento in cui, sempre per l'etichetta
Honiro, il 9 Febbraio viene pubblicato il secondo album "Peter Pan".
La Primavera sarà la stagione che lo vedrà impegnato nel Tour che lo porterà a toccare varie città, partecipando anche al concertone del Primo Maggio.
Ed ora, eccolo qui con il terzo album. "Colpa delle favole" si preannuncia un disco senza grossi stravolgimenti dove, a detta dello stesso Ultimo, la ricerca di arrangiamenti tradizionali, conditi da testi intimi e diretti, saranno il leitmotiv dell'intero lavoro. Il tema della nostalgia ricorre spesso, i testi ruotano intorno a concetti come la ricerca del proprio posto nel mondo, o della vera identità. Insomma, un disco che risulta molto introspettivo. Ultimo si candida, così, a dare voce ad generazione che cerca nella musica il conforto e forse anche le risposte migliori per colmare le proprie inquietudini.

 

 

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.