logo

Guarda la TV

HAPPY HOUR
OROSCOPO
scopri l'intervista

FRESCHI DI STAMPA

  • Rosa Lentini ha quarant'anni passati da un po' (anche se nessuno lo direbbe), un matrimonio alle spalle, una figlia e una passione: è una filologa, specializzata...
  • Filmmaker sperimentale di trentanove anni, Chris è sposata con Sylvère, docente universitario di cinquantasei anni. Appassionata d'arte di cattiva qualità, che...
  • Stanley Kavanagh, ex militare alcolizzato ed esperto di informatica, è in cerca di vendetta dopo aver perso moglie e figlia nell'attentato al Bataclan.
    Robert...
  • L'Otello di Tracy Chevalier. Un progetto internazionale in cui celebri autori contemporanei riscrivono le opere più amate di William Shakespeare.È quasi estate,...
  • All'Habana Hilton, grande hotel fresco di inaugurazione, negli ultimi giorni del 1958 un drammatico incidente costringe la cameriera Alicia a una fuga rocambolesca...
LE RICETTE DEI CAMPIONI AZZURRI

LE RICETTE DEI CAMPIONI AZZURRI

Classifica Italiana
16
Paola Turci
La vita che ho decis...
17
Takagi & Ketra
L'esercito del selfi...
18
Giorgia
Credo
19
Mina e Adriano Celentano
Ma che ci faccio qui
20
Brunori Sas
Lamezia Milano

WINE & THE CITY: TRA CORTILI APERTI E NOTTE DEI MUSEI

 

Sabato 20 maggio la decima edizione di Wine&Thecity incrocia due grandi iniziative: Cortili Aperti e La Notte dei Musei arricchendo il proprio cartellone con due appuntamenti fuori programma.

Sabato mattina, nell'ambito della manifestazione Cortili Aperti promossa dall'ADSI - Associazione Nazionale Dimore Storiche - Sezione Campania, Wine&Thecity è presente con i propri vini in due palazzi storici della città: alle 10.30 Carlo Pisani guiderà la visita a Palazzo Cellammare in via Chiaia, raccontandone storia, curiosità e personaggi che lo hanno abitato – da un giovanissimo Mozart a Ferdinando e Maria Carolina di Borbone fino ad arrivare al dongiovanni per eccellenza Giacomo Casanova -; a fine visita ci sarà la degustazione dei vini dell'Azienda Cantine Lvnae. La mattinata prosegue nel monumentale cortile di Palazzo Motta Bagnara, in via Riviera di Chiaia: qui per Wine&Thecity aprono l'atelier dell'artista Valeria Corvino che presenta (dalle 10 alle 22) il suo percorso artistico in dieci opere litografiche, e lo Studio di Giuliana Morelli che espone 10 tessuti di Rubelli e Kieffer, 10 oggetti creati da Gabriella Novelli e 10 foto di Francesco Semmola accanto ai colori e alle pitture con cui l'artista lavora. In degustazione i vini di La Pampa con etichette disegnate da Valeria Corvino e di Cantina del Vesuvio.

Sabato sera Wine&Thecity si sposta al centro storico e partecipa alla Notte dei Musei al MANN Museo Archeologico Nazionale accompagnando con i vini delle cantine campane Casa Setaro e Terredora il concerto Jazz della Oona Rea Band nel Giardino delle Camelie: un quartetto speciale che affonda le radici nel jazz offrendo un sound fresco e ricco di contaminazioni. Il repertorio comprende sia brani originali di Oona Rea (voce) e Luigi Masciari (chitarra) che classici del jazz e del rock rivisitati in modo davvero sorprendente, e si arricchisce di ulteriore eclettismo grazie all'apporto di una ritmica d'eccezione con Alfredo Paixão, geniale bassista e Alessandro Marzi alla batteria, sicuramente uno dei musicisti più interessanti del jazz romano di ultima generazione.

Dalle 18.30, Wine&Thecity sarà anche al Museo IlCartastorie dell'Archivio Storico del Banco di Napoli per una visita guidata emozionante alla scoperta del più grande archivio storico bancario del mondo e del percorso multimediale Kaleidos di Stefano Gargiulo | Kaos Produzioni. Per l'occasione l'Associazione culturale NarteA presenta "Anime – ombre e segreti della Vicaria": un viaggio sensoriale, in cui il pubblico incontrerà vite del passato, anime vaganti che continuano ad aleggiare tra strade, vicoli e palazzi della città e le cui vicende, spesso dimenticate, chiedono ancora con insistenza voce e spazio. A fine visita la degustazione di vini di Cantine Olivella e vini Ocone.

Infine tappa anche al Lanificio25 dove dalle ore 18.30 alle 21.00 gli istituti di cultura europei, Institut français, Goethe-Institut e l'Instituto Cervantes di Napoli insieme alla Cooperativa sociale Dedalus, invitano tutti a "Culture migranti", uno straordinario evento dedicato al tema delle migrazioni e all'integrazione attraverso le arti e la degustazione dei vini delle Cantine Federiciane, Palmento Costanzo e Apolloni.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.