logo

DIAWARA: "RIGORE COL CITY? HO CHIESTO IO DI CALCIARLO, VINCIAMO CON L'INTER PER CONTINUARE A SOGNARE"

 

Il centrocampista del Napoli Amadou Diawara ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli in esclusiva:

"La partita con il City va divisa in due momenti? Quella di Guardiola è una grande squadra, non potevamo pensare di non soffrire inizialmente. Piano piano siamo riusciti comunque a venir fuori e abbiamo giocato bene. Potevamo fare meglio ma ci sta subire qualcosa. Rigore sbagliato di Mertens? Se avesse fatto gol, sarebbe cambiata la partita...Sul dischetto la seconda volta? L'ho chiesto io di poterlo calciare, Dries mi ha detto 'si' senza nessun dubbio. Che messaggio è? Scendo in campo per divertirmi, il calcio è un lavoro ma è anche uno sport. Da bambino giocavo perchè mi faceva stare bene. Ero contentissimo dopo il rigore segnato, che rappresenta il primo gol della mia carriera in uno scenario molto importante. Napoli-Inter? È una partita che ci darà ancora fiducia e motivazioni, così per andare ad acciuffare quello che tutti speriamo a fine anno...Siamo in casa è vogliamo i tre punti. È presto ancora per parlare di distanze sulle inseguitrici ma il match è senza dubbio di gran valore. San Paolo? Dà tanta carica, i tifosi sono l'uomo in più. Vincere uno scudetto a vent'anni? Sarebbe incredibile, farlo anche a Napoli poi...tanta roba. Nazionale? Per il momento penso al Napoli!".

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.