logo

DE LAURENTIIS: LA COPPA ITALIA E' PER LA CITTA' E PER I NOSTRI TIFOSI

delaurentiis

De Laurentiis analizza la vittoria in Coppa Italia con grande lucidità: "Questa coppa va dedicata alla città, ai tifosi qui presenti e quelli a casa ma soprattutto al napoletano ferito e prontamente ricoverato. Credo sia fuori pericolo, la coppa è dedicata anche a lui. Nel momento prima della gara non ho pensato a nulla, ma solo a creare le condizioni per far giocare la partita. In caso contrario sarebbe stata una sconfitta per il calcio. Abbiamo risolto il problema anche grazie alle tifoserie, che sono state comprensive. Benitez? Non devo difenderlo, non ha bisogno delle difese di nessuno. È un grande professionista, con tanti cambiamenti è riuscito a vincere una coppa e offrire un campionato straordinario. Conosceva poco la squadra in un ambiente che conosceva poco. Giocare in Italia è una cosa, a Napoli è un'altra. Benitez resta nella mia organizzazione. Mercato? Inizia tra un mese, non scherziamo".

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.