logo

BENITEZ: SIAMO PRONTI ALL'IMPRESA CONTRO IL PORTO

benitez 5

Rafa Benitez, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa:

"Il Porto ha qualità e giocatori che fanno la differenza, non sappiamo se ci aspetteranno o ci attaccheranno ma siamo pronti a tutto. Giocheremo con la fiducia in noi stessi, come abbiamo fatto in Champions League. Domani dobbiamo giocare senza fretta ma senza pausa, dobbiamo entrare in campo pensando di segnare. Avere 60.000 spettatori al San Paolo è fantastico, sarà importante che rispettino le norme Uefa per averli ancora con noi. Il calcio europeo è un calcio d'attacco e d'intensità, è un gioco che piace al pubblico per lo spettacolo che offre. Higuain più fa gol e più trova nuove energie, quindi direi che ora è pieno di energia. A destra schierate Behrami è una possibilità, ma anche Henrique ha fatto bene a Torino in quel ruolo, quando lo abbiamo preso sapevamo che è molto duttile. Domani vedremo, come pure per le svelte dietro a Higuain, visto che abbiamo Hamsik che sta bene ma anche Mertens e Insigne che possono fare quel ruolo. Qui in Italia nessuno dice di giocare a cinque dietro, ma forse è il mio televisore che non funziona, perché vedo tutti dietro la linea della palla. Nel calcio italiano - ha detto Benitez - si guarda molto a non subire gol, pensando che poi magari qualche occasione arriva e si riesce a fare un gol davanti per vincere 1-0. Ma questo non funziona in Europa, è questo è il cambio di mentalità che serve al calcio italiano per tornare a vincere a livello continentale. Ero contento quando nei mesi scorsi facevamo tante reti e mi piace anche il fatto che ora ne subiamo di meno. Ma il nostro obiettivo non è migliorare difesa e perdere qualcosa in attacco, l'idea è di fare bene in attacco cercando solidità dietro".

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.