logo

MERTENS: CON LO SWANSEA ABBIAMO SOFFERTO, MA L'IMPORTANTE ERA PASSARE IL TURNO. ORA SOTTO CON IL LIVORNO

mertens

Il calciatore del Napoli Dires Mertens ha rilasciato una lunga intervista in esclusiva ai microfoni di Kiss Kiss Napoli: "Ieri era importante vincere e sono contento che sia arrivato un risultato positivo per noi. Benitez stamattina ci ha detto che abbiamo fatto degli errori ma, allo stesso tempo, ci ha fatto notare anche le cose che hanno funzionato. A me piace giocare dall'inizio ma il mister ci fa ruotare molto; per me è importante dare il massimo e ieri l'ho fatto. Il Porto? E' una squadra forte, ci abbiamo giocato contro nell'Emirates Cup quest'estate; noi, comunque, vogliamo vincere. L'Europa League? E' un nostro obiettivo. Vincere una coppa è molto importante. Benitez ci incita sempre a vincere per arrivare fino in fondo a qualsiasi competizione in cui siamo in corsa. Il mio compagno della nazionale belga Defour gioca nel Porto ma non l'ho ancora sentito; adesso sono concentrato sul Livorno. In Toscana mancheranno Higuain e Albiol ma nella nostra rosa ci sono giocatori che sapranno sostituirli. La nostra è una rosa molto forte. Domenica sarà importante segnare subito un gol in modo da obbligare gli avversari a scoprirsi e permetterci di andare più facilmente a rete. Insomma, sarà importante non ripetere gli errori commessi col Genoa. Dobbiamo restare attenti e concentrati per tutti i 90 minuti. Battere Gervinho sia con il Belgio che col Napoli? Metterei la firma per una doppia vittoria contro di lui. Gervinho è un giocatore forte ma ora penso solo al Livorno. Cosa mi piace di Napoli? Oltre allo shopping, mi piace anche la cucina napoletana. Adoro la gente di questa città e, come me, anche la mia famiglia è contenta ogni qual volta che viene a trovarmi. Adoro vivere qui. Cosa ho pensato quando mi ha chiamato il Napoli? Ho pensato subito di firmare per questa grande squadra. Per concludere, voglio ringraziare i tifosi del Napoli perchè sono bravi con noi. Gli chiedo di starci vicino per vincere tanti trofei e per andare forte in ogni competizione"

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.