logo

SOUFFLE' DI POLENTA CON PORCINI TRIFOLATI

 

Note: La polenta è una preparazione che si usa consumarla al nord Italia, spesso per accompagnare altri tipi di alimenti. Si tratta di una farina di cereali (quello più usato è la farina di mais da cui deriva anche il suo colore giallo) e la sua cottura viene preparata in acqua bollente. L'abbinamento al fungo porcino può essere alternato anche con altro, l'ho scelto poiché polenta e funghi insieme rappresentano una coppia perfetta.
Il fungo viene raccolto nei boschi dove ci sono querce e castagno o nelle zone alte delle montagne.

Ingredienti per il soufflé:
gr 120 farina di mais
ml 400 di acqua
nr 2 tuorli
nr 5 albumi
sale e pepe
Per i porcini:
nr 2 funghi porcini di medio grandezza sodi
2 cucchiai di olio extra vergine
1 rametto di timo
Nr 1 spicchio d'aglio
Sale e pepe bianco
Procedimento:
Portare a ebollizione l'acqua, versate la farina di mais a pioggia, salate e pepate. Cuocete per 10 minuti circa a fiamma bassa.
Togliete il composto dal fuoco e aspettate che si raffreddi prima di trasferirlo in una terrina.
Unite poi i tuorli e poi gli albumi montati a neve.
Riempite fino a 2/3 gli stampi già precedentemente imburrati e infarinati. Cuocete i soufflé a 180°C per 20 minuti.
Nel frattempo pulite i porcini eliminando la parte terrosa del gambo. Tagliateli a lamelle non troppo sottili e trifolateli in padella con l'olio d'oliva, l'aglio schiacciato e il timo sfogliato.
Sformate i soufflé e serviteli subito con i porcini caldi.SOUFFLE? 

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.