logo

RISCHIO INCENDI, ANGELO PORCU (VICEDIRETTORE CENTRALE VIGILI DEL FUOCO): NON SOTTOVALUTARE IL PERICOLO

 

"Stiamo attraversando un periodo molto particolare sul fronte delle condizioni meteo-climatiche che possono favorire fenomeni di innesco e propagazione degli incendi". Così Angelo Porcu, Vicedirettore Centrale dei Vigili del Fuoco, ospite di Paolo Sergio a "La Radiosveglia" su Kiss Kiss Italia, interviene sul rischio incendi
che, in questi giorni, riguarda soprattutto le regioni meridionali.

"Picchi di temperatura e prolungata siccità – spiega Porcu – hanno anticipato l'emergenza incendi rispetto agli scorsi anni. E' aumentato il numero degli incendi, sono aumentati i fatturi di rischio con le temperature prossime a livelli di criticità e il bollettino relativo al rischio incendi già prevede zone "Rosse" e in questo caso è chiaro – prosegue Porcu – che bisogna adottare particolari precauzioni: è sempre meglio in certi casi e in certe condizioni stare in ambienti protetti e non avventurarsi all'interno di boschi. Il consiglio – Raccomanda il Vicedirettore Centrale dei Vigili del Fuoco – è non sottovalutare il pericolo e, in presenza di fumo e di fiamme, mai abbandonare le aree protette: se si è in spiaggia, restare in spiaggia, se si è in un edificio non abbandonarlo."

Riguardo i mezzi a disposizione delle forze d'intervento, Angelo Porcu rassicura: "la flotta dei mezzi di "impatto notevole" è significativa: da inizio Luglio sono operativi e disponibili a livello nazionale ben 16 Canadair e 3 elicotteri più grossi oltre ad un certo numero di elicotteri più piccoli messi a disponibilità da altri enti".

RIASCOLTA L'INTERVISTA

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.