logo

COS'E' LA GRAFOLOGIA? RISPONDE LA DOTT.SSA SILVIA NAPOLITANO

 

"Cos'è la grafologia? E' innanzitutto una scienza che studia il processo psico-neuro -muscolare del gesto scrittorio" a chiarirlo è la Dott.ssa Silvia Napolitano, grafologa giudiziaria nel corso de " Il cielo è sempre più blu "
Intervistata da Alfonso Benevento, la dottoressa ha aggiunto che la grafologia "nasce quindi come scienza umanistica, ma si sta avvalendo sempre più di apporti tecnici che conferiscono alla stessa un crisma di validità scientifica (si pensi alle ispezioni strumentali su documenti)"
La stessa definizione ci fa comprendere il valore di interdisciplinarieta' di questa materia che trova validi collegamenti con la psicologia e con le neuroscienze.
Poi analizzando come la tecnologia abbia cambiato anche il nostro rapporto con la scrittura, afferma che in campo medico si è accertato che i soggetti che scrivono poco hanno sviluppato in tono minore alcune aree del cervello, sia sotto il profilo cognitivo, in combinazione con lo sviluppo della memoria, sia in termini di sviluppo dell' abilità motoria; infatti il processo scrittorio prevedere una fonte ideativa, che lo scrivente sviluppa nel suo cervello ed interiorizza, cui segue la capacità neuro-muscolare dello stesso a tradurre l'immagine introiettata nel movimento dell'arto scrittorio. Quindi in conclusione si augura che questo sia solo un momento di transizione e che la tecnologia" che inonda la nostra società trasporti la nostra predisposizione a scrivere dalla comune carta e penna a mezzi più avanzati, in una sorta di grafismo digitale.
Potremmo dire concludere dicendo: " W la scrittura digitale, abbasso le tastiere ed i touchscreen" !!!

RIASCOLTA L'INTERVISTA

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.