logo

VIA LIBERA DELLA CONSULTA AL COGNOME DELLA MADRE AI FIGLI. OLIVA (RETE PER LA PARITA’): UNA DECISIONE STORICA ATTESA DA OLTRE 50 ANNI

 

La Corte costituzionale ha detto sì al cognome materno per i figli dichiarando l'illegittimità della norma che prevede l'automatica attribuzione del cognome paterno al figlio legittimo, in presenza di una diversa volontà dei genitori. Da ora in poi i genitori potranno dare il doppio cognome ai propri figli.
Ospite di Paolo Sergio a "La Radio Sveglia" su Kiss Kiss Italia, Rosa Oliva, presidente dell'Associazione "Rete per la Parità" che ha sostenuto il ricorso sul quale si è pronunciata la Corte e che da anni si batte per la parità, secondo Costituzione, tra uomo e donna.

RIASCOLTA L'INTERVISTA

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.