logo

ARTURO BRACHETTI AL TRENO DEL SABATO:"ARRIVO A NAPOLI E MI SEMBRA DI ESSERE A FRANCOFORTE"

 

 

" Sono arrivato in treno e appena uscito dalla stazione mi sembrava di essere a Francoforte". Così Arturo Brachetti comincia risponde alla domanda sulle parole di Massimo Giletti. Il più famoso attore-trasformista al mondo è stato ospite di Radio Kiss Kiss Italia e del Treno del sabato, in diretta dalla Galleria Piazza Garibaldi della stazione Napoli Centrale. 

Brachetti è una vera e propria superstar in Francia, dove nel 2011 è stato insignito dall'allora ministro della Cultura Frédéric Mitterrand del titolo di Chevalier des Arts et des Lettres, ma anche in Canada, Gran Bretagna e Stati Uniti, oltre che, naturalmente, in Italia.

In questo periodo è in giro con il suo spettacolo dal titolo "Brachetti che sorpresa", ma è anche in libreria con il romanzo "Tanto per cambiare".
E' la storia di Renzo, un bambino particolare: poco interessato ai giochi dei suoi coetanei, è attratto dai vestiti. Ma non per vanità. A lui interessano quelli altrui, perché li vede come maschere, gli danno la possibilità di diventare qualcun altro. Insieme alla magia, che scopre grazie a un parroco curioso e amico, trasformarsi diventerà la sua più grande passione.
Anche in seminario, dove andrà per far stare tranquilli i suoi genitori, continuerà a vestire i panni di personaggi nuovi e fantasiosi: da un sacerdote a un'elegante signora della Torino bene, dal marito della signora al suo antico maestro delle elementari. Il tutto per stupire, sbalordire, perché, dentro di sé, Renzo sente che interpretare qualcun altro è il modo più divertente, oltre che il più sincero, di essere se stessi.
Renzo intraprenderà quindi una carriera a teatro, che sembra sul punto di decollare. Finché non si imbatterà in un'antica amicizia che torna a fargli visita tentando di sabotarlo e tarpargli le ali.

Arturo Brachetti ha, dunque, parlato del suo libro, il cui protagonista rispecchia la sua vita. E poi dello spettacolo con cui sta girando l'Italia. Noi lo abbiamo incontrato durante la sua tappa immancabile a Napoli, una città che accoglie sempre con entusiasmo il Fregoli piemontese. L'attore trasformista ci ha raccontato delle tante tentazioni culinarie a cui non riesce a sottrarsi, dell'entusiasmo dei napoletani e dello sato attuale della città. Il suo commento risponde alle tante polemiche seguite alle affermazioni di Massimo Giletti su una Napoli "indecorosa".

Ecco il video delle sue dichiarazioni.

 

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.